Archivi tag: candele

Candele profumate e acqua bollente.

In casa non volava una mosca, regnava un silenzio regale.  Passeggiando avanti e indietro per l’ingresso con aria pensosa, mi divertivo a percorrere con la punta delle dita il profilo dei mobili. Poi l’idea. Rapidamente voltai lo sguardo a destra e a sinistra, non c’era nessuno, nessuno poteva fermarmi.  Appoggiando la punta del piede al tallone opposto mi sfilai la scarpa da ginnastica sinistra e appoggiai la pianta nuda al pavimento freddo, un brivido di vita misto a freddo mi risalì per le vene, riproposi poi lo stesso processo per l’altro piede. Camminando sulle punte oltrepassai il corridoio, lasciandomi dietro le puma nere ancora allacciate come corpi inermi. Richiusi delicatamente la porta a vetri del bagno  alle mie spalle e mi chinai ad accendere la stufetta a gas. Spostandomi di qualche passo, con la mano destra aprii il runbinetto della vasca, girandolo completamente verso il caldo. Volevo l’acqua fumante.
Non potevano mancare i profumatissimi sali da bagno, di un blu cobalto intensamente rilassante, e le candele accese, con le loro adorabili fiamme che danzavano un po’ timide nella penombra della stanza.
Il vapore cominciava a salire e pochi istanti dopo, mentre mi immergevo, il mio corpo manifestava i tipici atteggiamenti contrastanti di adattamento al caldo. L’inziale voglia di scappar via, sostituita qualche attimo più tardi da una vivida sensazione di accoglienza; il tepore che progressivamente si distribuiva a tutto il corpo in un abbraccio capace di allontanare ogni tipo di malumore o preoccupazione.

Annunci