Dopo gli esami?

E d’improvviso ecco il momento tanto atteso: Finisce la sessione.
L’effetto è più o meno quello di un milione di fari puntati verso di te che si accendono impeccabilmente sincroni mentre tu sei appeso a testa in giù a riposare in qualche caverna umida e oscura.
Rimani così, che “frastornato” è dire poco.
E quindi? E quindi vai in panico perchè senza un libro non sai cosa fare.
Ti svegli,  siedi alla scrivania, accendi il computer, poi il tuo sguardo parte, disorientato si affanna nella ricerca di un qualche tomo. Stai per ricaderci, per prendere gli occhiali e infilarli sul naso, per aprire l’astuccio strabordante di imploranti evidenziatori fluorescenti e di biro ormai agli sgoccioli di un’impavida carriera.
MA (c’è un ma!!) ormai sei esperto, e non ti fai trovare impreparato: prendi le 19 pagine dove avevi annotato meticolosamente da inzio ottobre le “cose-da-fare-dopo-gli-esami”, le sfogli con un sorrisino compiaciuto già immaginandoti nelle varie situazioni.
MA (c’è sempre un altro ma..) realizzi che hai solo 4 giorni e sono drammaticamente troppo pochi.
Così, un po’ accigliato, strappi tutto, prendi un nuovo foglio e soddisfatto scrivi a caratteri cubitali: “DORMIRE”.

Annunci

3 risposte a “Dopo gli esami?

  1. mi piaci da morire….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...